Ruoli operativi

Rientrano in queste categoria i ruoli più tradizionali e tipici del lavoro di animazione. Tradizionalmente si è soliti suddividerli in quattro aree principali.

Animazione di contatto o diurna. Sono gli animatori principalmente dedicati al contatto con gli ospiti. Con questo termine non si intendono solo le attività individuali (di cui abbiamo parlato all’inizio) ma anche le attività organizzate e programmate come i giochi, gli intrattenimenti, le performances che costellano la giornata di un villaggio. Carisma, facilità di rapporti, attitudine alla conduzione microfonica, spirito e comicità sono le caratteristiche base di questo ruolo.

Animazione per i giovani ospiti. Ogni villaggio dà un proprio nome e suddivide, secondo propri criteri, il pubblico dei giovani ospiti. Miniclub è il nome più tradizionale, ma in realtà ve ne sono molti altri utilizzati per contraddistinguere le varie fasce di età da 0 a 18 anni. Favorire la conoscenza tra i partecipanti, organizzare e proporre attività di tipo ludico, sportivo, creativo ed espressivo sono i compiti principali. Spesso si organizzano spettacoli dove i giovani ospiti sono protagonisti e talvolta la custodia dei minori comprende anche il periodo dei pasti o le ore serali.

Animazione sportiva. Con questo termine si intende, soprattutto nei villaggi all’estero, non tanto l’istruzione di un particolare sport quanto l’organizzazione di tornei e match di vari sport di squadra come il calcetto, il basket, il volley, il beach-volley, il beach-tennis. Questi animatori, in alcune organizzazioni definiti semplicemente torneisti, si occupano anche dello svolgimento di tornei soft come quelli di giochi di carte o di giochi da tavolo. Questo tipo di attività, specie nelle equipe più piccole rientra nei compiti dell’animazione di contatto cui questi operatori sono contigui.

Animazione di servizio. A seconda delle dimensioni e delle caratteristiche del villaggio e dello staff di animazione vi sono una serie di compiti fondamentali che solitamente vengono affidati a hostess e steward. Questi compiti spaziano dall’accoglienza al ristorante all’assegnazione degli ombrelloni; dalla raccolta di prenotazioni ed iscrizioni per le varie attività proposte alla vendita di gadget, dall’esecuzione di ginnastiche e balli al sostegno alle attività di contatto, dall’amministrazione contabile dell’animazione stessa all’accompagnamento in escursione, dalla presenza al desk informazioni al nolo o la distribuzione di attrezzature. Come detto in precedenza spesso in questo settore vengono convogliati i soggetti con migliore attitudine al ballo e all’animazione serale. Bella presenza e predisposizione per il lavoro di front office sono le caratteristiche basilari.



Le immagini di questa pagina si riferiscono all’Oktoberfest, scopri di più su questa straordinaria festa.

Link sponsorizzati

Link sponsorizzati