C’era una volta… Scugnizzi

 

La canzone, la cultura e la comicità napoletana trovano spesso spazio nei programmi dell’animazione. La comparsa di questo musical, scritto da Caludio Mattone ed Enrico Vaime, ha quindi calamitato immediatamente l’attenzione di tutti i professionisti del villaggio turistico. Una storia realistica, umana ed attuale; musiche forti, coinvolgenti e talvolta entusiasmanti hanno senza fatica convinto tutti. Ecco allora che la storia di don Saverio e dei suoi ragazzi è subito diventata un apprezzato cult dell’animazione.

Trama

Nel riformatorio di Nisida due amici, Raffaele e Saverio, mettono in scena lo spettacolo ‘Scugnizzi’. Venti anni dopo il primo è un boss della Camorra, il secondo un prete musicista che raccoglie in un basso ragazzi di strada in cerca di riscatto attraverso la musica. Tra di loro Carmine e Angelo. Questi è tossicodipendente e don Saverio lo aiuta a trovare lavoro in un cantiere dove il ragazzo troverà la morte in un incidente sul lavoro. Il tragico episodio scava un solco tra il prete e i ragazzi. Il giovane Ciccillo lo colma. Carmine, con l’aiuto di Rosa che lo nasconde, cerca di sottrarsi ai voleri del Boss Raffaele O’Russo. A questo punto la tensione tra il camorrista e il prete giunge al culmine. Don Saverio viene ucciso e toccherà a Carmine proseguirne l’opera.

Protagonisti principali

Saverio De Lucia – prete musicista, da giovane in carcere amico di Raffaele
Raffaele Capasso – detto ‘russo, un tempo amico di Saverio ora boss del quartiere
Carmine – il più ribelle dei ragazzi di don Saverio, ne proseguirà l’opera
Angelo – all’inizio prima corriere del clan di Raffaele, tossicodipendente, cerca di uscirne lavorando in cantiere
Ciccillo – il più giovane dei ragazzi di don Saverio, inventa il refrain ‘o russo è ‘n omm ‘e merda
Rosa – una ragazza madre, anche lei tra i ragazzi di don Saverio
16 altri ragazzi – caratteri tipici della Napoli popolare e dei bassi

Link sponsorizzati

Link sponsorizzati

Lista dei brani musicali

  1. Carcere E’ Mare
  2. Perzone Perzone
  3. Chiammamme
  4. Zoccole
  5. Arrangiammoce
  6. Io ce credo
  7. Quantu tiempo ce vo
  8. Scetate Sce
  9. Niente Niente
  10. ‘A città ‘E Pulecenella
  11. Stateve Accorte
  12. Ajere
  13. Parlanno Parlanno
  14. Cumannà
  15. ‘O Russo…
  16. Magnifica Gente

Curiosità

Nella produzione originale sono solo sei gli attori professionisti. Tutti gli altri sono ragazzi napoletani, per la prima volta in scena, trovati attraverso una infinità di provini svolti anche all’interno di riformatori.
La storia del musical prende le mosse da un film di Nanni Loy del 1987 dal titolo ‘Scugnizzi’ e ne rappresenta l’ideale continuazione.

Video